NEWS 

GAIA + A-mors IN DANCEHAUS | ANNULLATO

22 MARZO 2020 - DanceHaus, ore 19 GAIA Coreografie Antonio Bissiri Performer Agnese Trippa Produzione Prendashanseaux Coproduzione Artemis Danza / Monica Casadei La creazione e una riflessione personale sulle condizioni del pianeta e sul rapporto che gli esseri umani hanno con la terra.. Gaia è la dea della terra che si manifesta per ribellarsi, è la dea della fecondazione primordiale che diventa carne per gridare il suo dolore e denunciare gli uomini, suoi figli, come una razza indegna di tanto potere e tanta bellezza. Come una madre amorevole e compassionevole Gaia si prende cura dei suoi figli e delle sue figlie che però non sono solo gli esseri umani, ma tutti gli esseri viventi e non v

SWEET LIKE A CHOCOLATE | ANNULLATO

#spettacolo 15 MARZO 2020 - Teatro Fontana di Milano, ore 19 SWEET LIKE A CHOCOLATE ideazione e coreografia Emio Greco | Pieter C. Scholten danzatori Maria Ribas, Victor Callens produzione ICK Amsterdam Sweet like a chocolate è una rielaborazione di Double Points: Hell, un progetto di ricerca di Emio Greco e Pieter C. Scholten che ha debuttato nel 2005 al Festival di Avignone per essere presentato poi nel 2008, su invito di Pina Bausch, all’Internationales Tanzfestival NRW. Una donna danza con la sua ombra, il suo alter ego, il suo partner, un voyeur. La segue, la guida, danza e lotta con lei. È un doppio, un partner nella danza, un amante e un avversario, affidabile e pericoloso allo stes

UNA SERATA, DUE SPETTACOLI: LATTANZI + SILGONER | ANNULLATO

#spettacoli 14 MARZO 2020 - Teatro Fontana di Milano, ore 19 CRYING OUT LOUD A DOLL’S HOUSE di Paola Lattanzi light design Daniela Bestetti mixaggio audio Andrea Linke assistente Andrea Dore Crying out loud inizia dove casa di bambole finisce. Uscire da una condizione per entrare in un’altra, rinnovati, mutilati. In Criying out loud immagino un altrove per Nora, eroina ibseniana, ricalcando alcune immagini di Francesca Woodman e confrontando le due donne. Ne emerge una femminilità nuova, ferina, sospesa nel tempo, a tratti evanescente, una figura sorpresa dall’autoscatto che pare cercare continuamente un nascondiglio. Il corpo, spogliato da ogni sovrastruttura tecnica, tra meditazione e isti

FEATURED POSTS 

|  ARCHIVE

© 2025 DHPIù

Maggiori informazioni